Archivio annuale 2021

DiGiuseppe Scioscia

Investire in azioni di value

Investire in azioni di value

Gli investitori value vogliono acquistare azioni per meno del loro valore. Se potessi acquistare banconote da € 100 per € 80, non lo faresti il ​​più spesso possibile ? Ecco una panoramica di alcune eccellenti azioni value per principianti, cosa sono le azioni value e alcuni concetti e metriche chiave che gli investitori dovrebbero conoscere.

Le 3 migliori azioni value per iniziare

Le azioni value sono società quotate in borsa che negoziano a valutazioni relativamente convenienti rispetto ai loro utili e al potenziale di crescita a lungo termine. Diamo un’occhiata a tre titoli di valore eccellente: Berkshire Hathaway NYSE: BRK.A) NYSE: BRK.B) , Procter & Gamble NYSE: PG) e Johnson & Johnson NYSE: JNJ) . Più avanti, analizzeremo alcune delle metriche che possono aiutarti a trovare le migliori su cui investire.

Leggi tutto

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 1 Average: 5]
DiGiuseppe Scioscia

Le migliori azioni growth da comprare oggi e tenere per sempre.

Le migliori azioni growth da comprare oggi e tenere per sempre.

Sommario

  • Le aziende in crescita aggressiva di alta qualità che sono scese, in molti casi del 15-20% dai massimi.
  • Si stanno aprendo sacche di opportunità per queste aziende in forte crescita.
  • Fornisco 5 azioni dal futuro roseo.

Leggi tutto

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 1 Average: 5]
DiGiuseppe Scioscia

I tassi alti quanto stanno influenzando il dollaro ?

L’aumento dei tassi ha dato una spinta al dollaro e ciò potrebbe aggiungere un altro livello di stress per le azioni. Inoltre, ci sono segnali che probabilmente fanno intuire che il dollaro si rafforzerà ulteriormente, creando grossi problemi per molte materie prime e settori legati alle materie prime del mercato azionario. Questi spread si stanno nuovamente allargando e invogliano gli investitori stranieri a comprare obbligazioni statunitensi, con il risultato che gli investitori stranieri acquistano dollari USA per finanziare gli acquisti di debito degli Stati Uniti. La differenza tra il decennale statunitense e il decennale tedesco è quasi raddoppiato da circa l’1% durante l’estate a circa l’1,9%. Lo stesso vale per quelle giapponesi a 10 anni. In questo caso lo spread si è allargato da circa 60 bps all’1,55%. Il risultato è stato che lo yen giapponese sta crollando rispetto al dollaro e avrebbe potuto indebolirsi ulteriormente. Lo yen è recentemente salito al di sopra di un trend ribassista chiave al livello 105 e ha visto un’esplosione di momentum rialzista. Un movimento sopra 109,5 dello yen potrebbe indebolire significativamente la valuta, tornando a 114,50 un aumento dello yen è un’indicazione che la valuta si sta indebolendo rispetto al dollaro. Lo stesso vale per l’euro contro il dollaro, poiché la valuta si sta ora indebolendo ed è recentemente scesa al di sotto del livello di 1,2 rispetto al dollaro. Potrebbe portare l’euro a scendere fino a 1,14-1,16 rispetto al dollaro.

Leggi tutto

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 2 Average: 5]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi